L’AMICO FA LA PARTITA MA LA DESPE E’ PIU’ CONCRETA CHE SI PRENDE DERBY E TERZO RISULTATO UTILE (4 A 3)

Mercoledì 29 marzo ore 21,00

DESPERADOS vs L’AMIC CHARLY= 4-3

Era successo solo un’altra volta che la Desperados riuscisse a sconfiggere in campionato la sua sorella maggiore e non era stato un derby altrettanto bello per intensità, correttezza e contenuti tecnici. Gioca davvero bene la squadra di Locatelli (fermo per infortunio ma presente in panchina a dirigere il traffico dei cambi ed a sostenere i suoi), s’inizia e la L’Amico preme nella propria metà campo la Desperados (ed andrà avanti per tutto il primo tempo così) Nicoletti colpisce un palo a Pirovano battuto ma la palla non entra… la Despe pensa più a coprirsi con il gran lavoro di tutto il quintetto. Prova con un paio di conclusioni anche a far male ma Pozzoni è sempre attento. Nel finale di primo tempo almeno tre nitide palle goal non si concretizzano con Pirovano che para e tutto rimane com’è. La rirpesa vede sempre in pressione l’Amico Charly che dopo cinque minuti passa con Nicoletti bravo girarsi ed ad infilare dal limite Pirovano. L’Amico sembra poter gestire il vantaggio ma un bella invenzione di Casiraghi cambia le cose, scarta due uomini e dal fondo serve Sala che con un tiro forte e sotto la traversa pareggia. L’uno a uno da un po’ di equilibrio anche se i pericoli li crea di più l’Amico ma stavolta la Despe ha più convinzione nelle ripartenze e Tortelli tira fuori prima il 2 a 1 e poi la terza rete con due tiri dal limite (nel secondo leggera deviazione di Cattaneo). 3 a 1 ed Amico che si riversa in avanti, Bartesaghi sfiora un paio di volte il goal con un diagonale finito fuori ed un tiro dopo la ribattuta di Pirovano alto di poco. Dell’Orto colpisce ma Pirovano devia sulla traversa. La Desperados però è cinica e concreta ed a cinque dalla fine Bernasconi su una bella azione corale fa il 4 a 1 che sembra chiudere il match. Sembra perché a poco meno di un minuto dalla fine la Desperados riesce complicarsi la vita rischiando di buttare via tutto subendo prima una rete per un disimpegno sbagliato e nel battere da centro campo un’altra, un record se si pensa che si e no saranno passati dieci secondi. Negli ultimi istanti l’Amico avrebbe la possibilità del clamoroso (ma meritato pareggio) ma la palla finisce fuori di pochissimo. Desperados vittoriosa che sale a sette punti e per la prima volta nella sua storia fa tre risultati utili consecutivi ma che soprattutto sta costruendo un gruppo capace di soffrire e reggere i cinquanta minuti. Amico Charly davvero in forma e con un gioco ottimo! Da sottolineare l’ottimo arbitraggio e l’astrema correttezza di tutti.

VOTO PARTITA: 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *