Dettagli

Data Ora League Stagione
21 Novembre 2019 21:45 Soccer League Soccer League 29

Ground

PALESTRA "La Bombonera" - Centro Sportivo Amico Charly

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoalsEsito
Barolo cricket and football club112Loss
Longobarda4610Win

Barolo cricket and football club

Bellini Christopher Centrocampista
Bellini Leonardo Difensore
Pirovano Maurizio Portiere
Zara Costantin Centrocampista
Zoggia Simone Centrocampista
Zoggia Vittorio Difensore
2

Longobarda

Buratti Simone Centravanti
Colla Massimiliano Centravanti
Dallavalle Davide Centrocampista
Danelli Matteo Giuseppe Centrocampista
Deluk Stefano Portiere
Gigliotti Stefano Centrocampista
Lacaj Avenir Centrocampista
Silipigni Ernesto Difensore
Troqe Ledjo Centravanti
10

Riepilogo

Un match bello, aldilà del risultato finale, e meglio giocato di quanto il 10 a 2 dica. Longobarda in gran spolvero con il quintetto base (Deluk, Lacaj, Gigliotti, Dallavalle e Colla) che gioca a memoria con una fluidità di gioco davvero impressionante. Catalizzatore dell’azione è sempre il buon ed inossidabile Colla che detta tempi ed ha un fiuto del goal affinato dall’esperienza e da una condizione fisica che farebbe invidia a un ventenne. Gigliotti e Dellavalle poi sono una continua profusione di palloni giocati in modo preciso… dietro Deluk ed Lacaj una sicurezza. La Barolo però c’è, fa il suo, subisce il giusto e prova a ripartire senza alcun timore reverenziale… lo sa bene Deluk che dopo un paio d’interventi si vede infilare su azione d’angolo con Chris Bellini bravo ad anticipare tutti su imbeccata di Simo Zoggia. UNo a zero e palla al centro quando siamo all’ottavo, nenache il tempo di sistemarsi che Colla pareggia, lancio lungo al limite per l’attaccante che copre bene e si gira battendo Viky Zoggia e PIrovano. L’uno a uno accende il match, occasioni per la Longobarda ma anche per la Barolo che ancora con Bellini trova la palla giusta per battere Deluk (e lo farebbe senza una scarpa sfuggita via) ma la palla colpisce palo interno ed esce tornando in campo per la ripartenza degli uomini di Corvello che trovano in Dallavalle il cecchino giusto al momento giusto, tiro che passa in mezzo a tante gambe per poi colpire anche lui palo interno, e stavolta, scivolare in rete. Il 2 a 1 lancia i “longobardi”, punizione dal limite di Colla, Pirovano para la palla viene intercettata da Zoggia che fraintende una chiamata di un compagno e serve su un piatto d’argento a Colla la palla del 3 a 1. La Barolo sente il colpo e poco meno di un minuto dopo Gigliotti viene ben servito a centro area per il 4 a 1 con cui si chiude il primo tempo. Un buon primo tempo. Nella ripresa neanche il tempo di ripartire che Colla fa tripletta con un bel tiro preciso dal limite, talmente preciso che incappa nei due pali prima d’entrare. 5 a 1 e via ancora con la LOngobarda a premere ma con una Barolo che rimane nel match tenendo il 5 a 1 per dieci buoni minuti… il tappo salta quando il giro palla della Longobarda mette in condizione Lacaj di colpire con un altro perfetto palo goal dopo una bella discesa in cui la difesa della Barolo scala in ritardo. Mancano cinque minuti e la Barolo perde un pò di lucidità, più fisica che mentale, arrivano un paio di passaggi non perfetti che mettono in condizione Danelli, Buratti, Troqe ed ancora Dallavalle di infilare. Viky Zoggia si mette da boa centrale ed il risultato non tarda ad arrivare, bel aggancio che lo libera in area pronto a colpire a tu per tu con Deluk ma viene agganciato da Gigliotti. Rigore, Zoggia colpisce centrale lasciando muovere prima il portiere e firmando il definitivo 10 a 2. 10 a 2 si ma con dentro bei sprazzi di calcio su sponda Longobarda (ovvio!) ma anche da parte della Barolo.
VOTO PARTITA: 9,0