Dettagli

Data Ora League Stagione
17 Ottobre 2019 21:45 Soccer League Soccer League 29

Ground

PALESTRA "La Bombonera" - Centro Sportivo Amico Charly

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoalsEsito
Carennese235Draw
Longobarda145Draw

Carennese

Brini Andrea Difensore
Carsana Andrea Centravanti
Ceddia Michele Portiere
Mazzoleni Marco Centravanti
Panzeri Marco Difensore
Rizza Stefano Centrocampista
Rosa Renato Centrocampista
Scalzi Salvatore Difensore
Valsecchi Diego Difensore
5

Longobarda

Buratti Simone Centravanti
Colla Massimiliano Centravanti
Dallavalle Davide Centrocampista
Danelli Matteo Giuseppe Centrocampista
Deluk Stefano Portiere
Gigliotti Stefano Centrocampista
Lacaj Avenir Centrocampista
Troqe Ledjo Centravanti
5

Riepilogo

Un match bellissimo… intenso, pieno di emozioni ma soprattutto tirato e corretto e non è dire poco se si parla di calcio. Che dire? Una Carennese che scappa ma anche quando va in doppio vantaggio e sembra poter prendersi l’intera posta si fa rimontare dal quintetto di Corvello, coeso e mai domo sino alla fine… quindi il 2 a 0 iniziale di Mazzoleni e Panzeri viene recuoperato in parte da Dallavalle che chiude il primo tempo sul 2 a 1 per i ragazzi di Brini. Ragazzi di Brini che partono anche molto bene nella ripresa arrivando un paio di volte a tu per tu con Deluk bravo in uscita a fermare Scalzi e Mazzoleni… la rete arriva invece da un ottimo Colla che su girata in area infila l’incolpevole Ceddia. Il pari galvanizza la Longobarda che mette in mostra le doti di Ceddia in un paio d’interventi ma poi… quando sembra invertirsi l’andamento del match Scalzi trova il vantaggio beffando Deluk dalla distanza coperto da un compagno. Il pareggio non tarda ad arrivare, ancora Dallavalle sugli sviluppi di una punizione dal limite trova il pertugio giusto per battere Ceddia e Scalzi che tenta in vano di salvare sulla riga. 3 a 3 e palla al centro… si gioca senza troppi fronzoli con continui capovolgimenti di fronte, su due calci da fermo però la Carennese riesce a far ancora male, ancora il duo Panzeri e Mazzoleni trovano il doppio vantaggio su punizione e sugli sviluppi di un calcio d’angolo… il 5 a 3 a meno di cinque minuti dalla fine sembra chiudere i giochi ma non è così… Troqe trova il 5 a 4 e poco dopo ed a ad un minuto dalla fine Lacajin doppio tentativo, prima di destro e poi di sinistro pareggia con un gran tiro all’angolino dal limite. Finsice con un ultimo brivido con Scalzi che salva un trio di Dallavalle un match bello con un apri giusto.
VOTO PARTITA: 10 E LODE!