Dettagli

Data Ora League Stagione
18 Novembre 2019 22:00 Soccer League Soccer League 29

Ground

PALESTRA "La Bombonera" - Centro Sportivo Amico Charly

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoalsEsito
MLA LECCHESE325Draw
Trafileria Panzeri325Draw

MLA LECCHESE

Aquila Michael Centravanti
Colnaghi Marco Centrocampista
Corna Federico Centrocampista
Corna Matteo Centravanti
Fassetta Filippo Portiere
Montagnese Gerardo Centrocampista
Viscardi Michael Centrocampista
Testori Matteo Portiere
5

Trafileria Panzeri

Bolis Diego Centravanti
Casiraghi Luca Centrocampista
Cominelli Lorenzo Difensore
Panzeri Ivan Centravanti
Pezzotta Cesare Difensore
Riva Gianluigi Difensore
Testa Demis Portiere
5

Riepilogo

Parte bene, come del resto da pronostico, la squadra di Riva e Panzeri, con un ottimo giro di palla cercando soprattutto le verticalizzazioni di Casiraghi, la Lecchese dal canto suo si mette ben coperta in difesa cercando di ripartire ogni qualvolta ce ne fosse l’occasione. C’è da dire che in questo frangente la Trafileria schiaccia in modo evidente la Lecchese che comunque confeziona un paio d’occasioni di rilievo con il trio Aquila, Montagnese, Corna. La rete arriva proprio dall’uomo più atteso, Casiraghi che, nonostante una doppia marcatura trova il guizzo giusto per trafiggere Testori su ribattuta dopo un tiro dalla distanza. La Lecchese ha un pregio, quello di non mollare il match non solo con le gambe ma anche soprattutto con la testa ed infatti su una bella ripartenza l’ottimo Matteo Corna trova il pareggio con un bel diagonale. Il match si fa ancora più bello, Trafileria sempre con il pallino del gioco ma Lecchese che si fa più viva anche in attacco… su una palla recuperata da centro campo ancora un grande Casiraghi porta palla, salta un difensore e serve Pezzotta per il 2 a 1. IL giro palla della Lecchese non scende, anzi tiene in piedi gli uomini di Aquila che dopo un ottima azione corale mettono l’altro, Corna, Fediro in grado di battere Testa con un perfetto pallonetto sull’uscita del portiere, davvero un gran goal. Partita sempre aperta… scambio veloce a centro campo fra Montagnese ed Aquila che mette fuori tempo la difesa della Trafileria permettendo proprio ad Aquila d’infilare Testa per il 3 a 2 con un tiro angolato… rischia anche il 4 a 2 la Trafileria ma si salva con Teasta e con la prontezza della difesa ed a pericolo scampato su una palla recuperata trova il 3 a 3 ancora con Casiraghi. Secondo tempo e Lecchese che sale di metri e di ritmo, Bolis perde palla su Montagnese che s’invola sulla fascia e di diagonale trova il vantaggio per il 4 a 3. Poco dopo ancora su azione simile la Lecchese trova il 5 a 3 con Aquila che intercetta un pallone a centro campo, salta un uomo e serve Montangese per la rete del doppio vantaggio. Il match non però finito, la Lecchese si chiude, cerca di gestire, e la tattica non paga anzi permette ancora a Casiraghi di fare il 5 a 4… match aperto dunque e poco dopo Casiraghi, l’uomo della provvidenza, inventa su azione elaborata il 5 a 5 quando manca circa cinque minuti. Il finale vede continui capovolgimenti di fronte nel tentativo di vincere il match sia da una parte che dall’altra, Testori compie due miracoli, Aquila trova la gamba per salvare una rete che sembrava certa… Federico Corna avrebbe avuto anche la palla del nuovo vantaggio ma Testa ci mette una bella pezza. Finisce così un gran bel match fra due squadre che hanno giocato al centodieci per cento dall’inizio alla fine. Complimenti davvero!
VOTO PARTITA: 10 E LODE!